Open Day estivo 2017

Arriva l’Open Day estivo 2017 ad Aquinum!

Tre giorni di visite ed eventi per farvi vivere completamente l’area archeologica, di giorno e in notturna.

Locandina Open Day estivo

📱 Pubblicate sull’evento Facebook le vostre foto o caricatele sui vostri social preferiti con l’hashtag #Aquinum2017: saranno raccolte in un album sulla nostra fan page!
🔸 Instagram @ancient_aquinum
🔸 Twitter @ancient_aquinum
PROGRAMMA
⬇⬇⬇⬇⬇

🔴 Venerdi 28 luglio
– ORE 19: apertura gratuita dell’area archeologica
– ORE 21 e ORE 22: due spettacoli per l’evento multimediale “79 d.C. L’ERUZIONE DEL VESUVIO RACCONTATA DA PLINIO” a cura diLestrigonia AssCulturale.
NECESSARIA LA PRENOTAZIONE + CONTRIBUTO DI EURO 4.
Per info e prenotazioni 339 4031227

🔴 Sabato 29 luglio
– ORE 10-13 e 15-17: apertura gratuita dell’area archeologica e visite guidate gratuite al pubblico. Non è necessaria la prenotazione.
– ORE 18: saluto delle autorità e presentazione del restauro del FRIGIDARIUM femminile.

🔴 Domenica 30 luglio
– ORE 10-13: apertura gratuita dell’area archeologica e visite guidate gratuite al pubblico. Non è necessaria la prenotazione.
– ORE 21.30: evento gratuito musicale con MBL (Musicisti Basso Lazio) con la partecipazione straordinaria del M° ERASMO PETRINGAAmerico Marinelli Solo Piano e Marco Iamele. Presentatrice e voce narrante Maria Scerrato.

Aquinum in mostra tra i presepi di Castrocielo

L’area archeologica di Aquinum, riprodotta nei minimi particolari, diventa ambientazione per un caratteristico presepe.

Realizzato da Paola Chiappini Massimo M. è stato presentato alla mostra-concorso dei presepi a Castrocielo.
La mostra è visitabile fino al 6 gennaio nei locali parrocchiali della chiesa di Santa Lucia.
Info –> Pro Loco Castrocielo

Aquinum’s Trailer “Il destino dei gladiatori” (28 maggio 2016)


Una piccola anticipazione su quello che Lestrigonia AssCulturale sta preparando per il 28 maggio 2016, nell’area archeologica di Aquinum: la seconda edizione di visite guidate animate in costume! Tema di quest’anno IL DESTINO DEI GLADIATORI.
Noi vi suggeriamo di segnarvi la data e prenotarvi per tempo. Vi aspettiamo numerosi!
–> p.s. portate i bimbi, si divertiranno un mondo!

NECESSARIA LA PRENOTAZIONE (costo biglietto euro 4,00)
Info e prenotazioni: 339 2217202 / 3394031227 / lestrigonia@email.it

Ideato e prodotto da Gianmatteo Matullo e Giovanni Murro
Si ringrazia il Comune di Castrocielo, LabTAF Università del Salento.

Aquinum al Secondo Convegno Internazionale di Archeologia Aerea

Si è svolto dal 3 al 5 febbraio presso l’Academia Belgica di Roma il 2° Convegno Internazionale di Archeologia Aerea “Dagli Aerostati ai Droni: le immagini aeree in Archeologia”, un’iniziativa promossa dal Laboratorio di Topografia Antica e Fotogrammetria (LabTAF) dell’Università del Salento in collaborazione con l’Università di Gent (Belgio) e l’Università di Cassino e del Lazio Meridionale.

La finalità principale del Convegno è stata quella di fare il punto della situazione nel settore specifico dell’Archeologia Aerea, alla luce degli sviluppi apportati dall’uso dei droni, mettendo a confronto esperienze nazionali ed internazionali ed effettuando dimostrazioni pratiche di volo.

Un pubblico numeroso ha seguito con entusiasmo e interesse lo svolgersi dei lavori prendendo spesso parte alle discussioni finali.

In occasione del Convegno, abbiamo avuto modo di presentare le ultime scoperte “viste da drone” sulla città antica di Aquinum. Ci riferiamo ad alcune tracce di edifici e strade localizzabili nell’area centrale della città. In particolare, molto significativa appare una traccia identificata a ovest del teatro che probabilmente potrebbe indicare la presenza di una porticus, ovvero di un corridoio porticato che dalla via Latina (l’asse viario principale della città), conduceva al teatro.

Si è rilevata interessante, a nostro avviso, la possibilità di integrare le informazioni reperite da vecchie fotografie con gli ultimi scatti eseguiti con il drone. L’esempio di ciò è stato riscontrato in un campo a nord dello scavo delle terme dove, accanto alle tracce di grandi complessi abitativi (domus), si aggiungono quelle riferibile ad un edificio di forma quadrangolare, apparentemente articolato in vari ambienti disposti attorno ad uno spazio più grande.

Paola Guacci (paola.guacci@unisalento.it), Alfio Merico (alfiomerico@libero.it)

1st Archaeological Crowdfunding for #Aquinum2015 – Nuova campagna

Copertina_FB-01

Ringraziamo coloro che ci hanno sostenuti nella prima iniziativa, ma purtroppo il numero non è stato sufficiente per avviare il crowdfunding. Ma non demordiamo e ci riproviamo!!! 🙂

Per chi si è perso la prima vendita di t-shirt con il soggetto “Porta Romana e via Latina – All roads lead to Rome“, abbiamo voluto riproporla.

In aggiunta, una nuova vendita di t-shirt, canotte e felpe con stampa fronte/retro in una scelta più vasta di colori, e la riproduzione del logo dell’area archeologica di Aquinum.

Per visionare e prenotare la vostra t-shirt preferita, potete spulciare il nostro store su Teezily!

Curiosità. Il logo è stato realizzato prendendo ispirazione dalla foglia di edera riprodotta in un’iscrizione musiva disposta all’interno di una tabula ansata, rinvenuta nel settore occidentale dell’edifico termale.

E’ stato uno dei primissimi rinvenimenti effettuati diversi anni fa, e ci siamo così affezionati che l’abbiamo innalzato a logo di Aquinum.

Copertina

Aquinum. Scorcio del saggio di scavo. In primo piano la tabula ansata (luglio 2009).

Tabula ansata-01

Aquinum. Frigidarium. Iscrizione in tabula ansata. In basso a sinistra, la foglia di edera.

L’epigrafe, disposta su tre righe, sembrerebbe riferirsi ad un importante intervento edilizio che ha interessato l’edificio nel corso della prima metà del I secolo d.C.
 
Il testo può essere trascritto come segue:
C. Plotius Albanus, [- – -]
C. Mevius Fest[us]+[- – -]
In hoc o[pus– – -].
Per un approfondimento, è possibile consultare larticolo sui risultati preliminari di scavo.
Insomma: come non sostenere questo splendido e meraviglioso scavo archeologico? 😉
#supportus

Droni e telerilevamento: anteprima Summer School ad Aquino

Nel corso dell’intervista rilasciata in occasione del Convegno “Droni e telerilevamento. L’utilizzo degli APR per osservazione del territorio e controllo dei beni culturali e monitoraggio dell’ambiente” svoltosi a Roma il 17 marzo 2015, il prof. Giuseppe Ceraudo promuove la prima Summer School sui “Droni in Archeologia” che si svolgerà ad Aquino nel mese di Settembre, in contemporanea con la campagna di scavo archeologico.

Seminario di Studi “Lungo la via Latina”

Si terrà venerdi prossimo 20 febbraio 2015, alle ore 15, presso l’Università di Cassino e del Lazio Meridionale, il seminario di studi intitolato “Lungo la via Latina: Fregellae/Fabrateria Nova, Aquinum e Casinum alla luce dei recenti scavi”.

Per Aquinum, ed in particolare sull’area delle Terme Centrali, tutt’ora in fase di indagine archeologica, interverranno il prof. Giuseppe Ceraudo, direttore scientifico degli scavi archeologici, e i responsabili delle attività di scavo dott.ssa  Valentina Petrucci, dott.ssa Agnese Ugolini, dott. Giovanni Murro e dott.
Valentino Vitale.

Un appuntamento da non perdere!

locandina seminario aquino

Giovani studenti in visita presso il cantiere archeologico di Aquinum

Risale a qualche giorno fa la visita di un cospicuo numero di giovani studenti presso il cantiere archeologico di Aquinum. Si tratta di circa 200 ragazzi provenienti dalle scuole di Pontecorvo, che in una uggiosa mattinata di fine ottobre hanno potuto visionare l’area archeologica delle Terme Centrali.

Visita_1Visita_2

Visita_3

Visita_4

Per coloro che abbiano interesse a visitare l’area di scavo, è possibile “approfittare” dell’apertura del cantiere alle scolaresche e aggregarsi alle visite guidate. I prossimi appuntamenti sono fissati per i giorni 29 ottobre e 5 novembre c.a., e si svolgeranno nell’arco della mattinata a partire dalle ore 9.30.

Inoltre sono previste ulteriori visite guidate su richiesta per gruppi formati da non meno di 50 persone.

Info e prenotazioni presso il Comune di Castrocielo oppure all’indirizzo mail ancientaquinum@gmail.com